Casa e immobiliare

Rinnovare il giardino con l’arte del fai da te

Il giardino è uno spazio molto apprezzato nelle case, solitamente adibito a punto di ritrovo di tutta la famiglia per pranzi e cene estive ma anche un luogo di svago per grandi e più piccini.

Con qualche piccolo suggerimento e tanta creatività è possibile arredare e rinnovare il proprio giardino attraverso il fai da te e l’arte del riciclo, donandogli un pizzico di colore e un look totalmente diverso senza dover spendere una grossa cifra.

Vediamo insieme qualche idea creativa per rinnovare il giardino!

Un giardino colorato

Basta veramente poco per rendere il vostro angolino relax vivace e colorato senza dover acquistare nuovi pezzi di arredamento e spendere cifre esorbitanti.

Riciclate vecchie sedie, tavoli, cornici e vasi che già avete in casa o che potete trovare a prezzi irrisori nei mercatini dell’usato (assicurandovi che siano in buone condizioni) e dipingeteli con apposite cornici specifiche per il tipo di materiale trattato.
Una buona idea potrebbe essere anche quella di dipingere con un colore brillante le ringhiere.

Per aggiungere un tocco di colore in più aggiungete sempre delle fioriere o vasi colmi di fiori colorati.

Sfruttare i pallet di legno

Le grosse cassette di legno sono un accessorio da non sottovalutare.

Si trovano spesso dai fiorai e fruttivendoli oppure vengono generalmente utilizzate nei magazzini di attività commerciali e supermercati come pedane per il trasporto e conservazione di oggetti.

Una volta assicuratoci che non ci sono schegge e chiodi che potrebbero ferirci, è possibile dipingere tali cassette con vernici idonee e trasformarli in divani e tavolini alternativi.

Aggiungete molti cuscini morbidi e colorati e avrete il vostro comodo e colorato angolo di relax!

Mensole creative

Con le cassette di legno più piccoline è possibile creare delle mensole particolari da fissare al muro con i chiodi.

Dopo averle dipinte con vernici adatte per il legno, è possibile abbellirle con oggetti vari di arredamento oppure con piantine, lanterne e piante rampicanti.

Gomme di automobili

Le vecchie gomme di automobili possono diventare un accessorio innovativo per il vostro giardino: dipingetele, dopodiché potrete impilarne un paio una sull’altra e posizionare un cuscino sopra di esse per utilizzarle come poltroncine.

In alternativa, possono diventare delle bellissime fioriere per le piante.

Fioriere alternative

Anche i blocchi di cemento possono essere sfruttati per creare dei bellissimi giochi visivi colorati quasi come se fossero dei pezzi di tetris, inserendo all’interno di essi fiori e piantine o adibendoli a veri e propri orticelli per seminare piante da utilizzare poi in cucina.

Vecchie biciclette

Le carcasse di vecchie biciclette possono diventare un accessorio fantastico, soprattutto per dare un tocco vintage al vostro spazio.

Si consiglia di lasciare la bicicletta il più naturale possibile se essa è antica e di trattarla con uno specifico antiruggine, riempiendo poi il cestino sul manubrio e il sedile posteriore con fioriere colme di fiori.

Un’altra idea potrebbe essere quella di utilizzare soltanto le grosse ruote delle bici come oggetto da esposizione, intrecciando piante rampicanti e piantine colorate all’interno di esse.