Noleggio Auto
Seduzione

Noleggio lungo termine moto a Roma: la guida

Anche per le moto, così come per le auto, c’è la possibilità del noleggio a lungo termine. Tutto questo permette, che i “sogni” a due ruote possano diventare reali per chiunque.

Alla realizzazione di questo “sogno” possono, infatti partecipare, non solo i possessori di partita IVA, che possono dedurre il costo del noleggio del 20%, le aziende, che hanno la possibilità di dedurre le spese per i mezzi concessi ai propri dipendenti per il 70%, ma anche i privati.

Il noleggio a lungo termine, prevede la stipula di un contratto in cui vengono stabiliti o un percorrenza chilometrica prefissata o un limite temporale. Quando uno di questi due limiti viene raggiunto il noleggio del mezzo cessa e si può decidere se rinnovarlo, cambiare il mezzo o semplicemente restituirlo.

Il noleggio prevede il versamento di un anticipo e il pagamento di un canone mensili. Tutto questo dipende sia dalla marca che dal modello di moto scelta, ma anche dalla società a cui si ci rivolge e anche dal tipo di contratto che si stipula.

Il contratto infatti può essere personalizzato in base alle proprie esigenze, anche economiche, e prevedere o meno servizi supplementari che potrebbero fare variare il costo.

Un contratto tipo, nella formulazione del noleggio, prevede e comprende una serie di servizi che si riferiscono alla gestione del mezzo stesso. Questi comprendono: il pagamento del bollo, la tassa di proprietà che si versa alla regione; l’ assicurazione obbligatoria ed eventuali polizze accessorie facoltative come la furto incendio, infortunio del guidatore, atti vandalici e kasko totale o parziale; manutenzione ordinaria e straordinaria del veicolo ed anche il soccorso stradale.

Oltre a ciò vi è il vantaggio di non dovere versare un ingente cifra per l’acquisto del mezzo e non si paga l’ IPT ( imposta provinciale di trascrizione).

L’unica spesa,che l’automobilista che ha scelto il noleggio deve sostenere è rappresentato dal carburante consumato e da eventuali pedaggi autostradali.

Il privato a questo punto deve capire se il noleggio a lungo termine sia a lui conveniente. Chi ama la propria due ruote ed è consapevole di usarla per lungo tempo non avrà vantaggio nello scegliere il noleggio che si dimostra invece vantaggioso per chi percorre molti chilometri, non è appassionato della sua due ruote e ama cambiare spesso ma soprattutto non vuole avere pensieri relativi alla gestione.

I vantaggi sembrano essere molti bisogna però prestare attenzione ad alcuni fattori. Per prima cosa dobbiamo assicuraci della presenza o meno dell’anticipo da pagare: Alcune società infatti lo esigono altre no ed in questo caso le cose cambiano perché un conto è anticipare una cifra e versare un certo numero di canoni mensili un conto è pagare solo quest’ultimi.

Inoltre, a parità di anticipo, numero e valore dei canoni mensili si dovranno considerare le clausole dei contratti e le diverse polizze assicurative contemplate. Infine si deve considerare la chiusura del noleggio. Supponendo che la durata del contratto di noleggio sia di tre anni al termine di questi il cliente restituisce il mezzo.

Però deve rispettare delle regole tipo non deve avere sforato altrimenti si paga una penale così come se il mezzo viene danneggiato. In tutti questi casi il cliente riceverà il conto.

Se volete informazioni potete rivolgervi a Totalrent.it con sede a Roma. Questa società garantisce un servizio di noleggio a lungo termine esteso a tutto il territorio nazionale, basterà scegliere il proprio mezzo tra quelli proposti, contattarli e loro penseranno a tutto.