Bellezza

I capelli e l’estate: consigli per una chioma perfetta

L’estate è una bellissima stagione sempre molto attesa da tutti, ma a causa del sole, del mare e delle alte temperature, non si dimostra essere il periodo perfetto per i nostri capelli.

In aiuto però accorrono gli hair stylists che donano preziosi consigli per mantenere morbida e brillante la nostra adorata chioma.

Cosa può danneggiare i capelli

Durante l’estate laviamo molto spesso i capelli e ciò contribuisce a renderli più fragili.

Anche le radiazioni solari, il cloro, la salsedine e la sabbia contribuiscono a sfibrarli e a renderli secchi e crespi.

Nel caso poi fossero tinti, anche il colore ne risente.

La parola agli esperti

Secondo gli hair stylists ci si può prendere cura dei propri capelli seguendo queste piccole regole:

  • ricorrere all’uso di prodotti per capelli colorati o che contengano filtri solari, in quanto shampoo e maschere di questa tipologia, contengono gli elementi attivi utili alla nutrizione e all’idratazione del capello, e sono in grado di lenire arrossamenti ed irritazioni nella zona del cuoio capelluto. Se sono presenti ingredienti quali vitamina E (un antiossidante) e olio di argan o di lino è ancora meglio;
  • nel caso di capelli colorati, che per via dell’azione solare tendono a sbiadire e a diventare secchi e crespi, servono dei prodotti per proteggere il capello;
  • se non si dispone di prodotti mirati ad ottenere un’azione specifica, si può procedere alla creazione di una maschera a base di uovo, olio d’oliva ed aceto di mele, che renderà splendente il colore dei capelli;
  • se il capello appare spento ed opaco, si può procedere all’applicazione di un impacco a base di latte di cocco, che andrà a rendere setosa e fluente la vostra adorata capigliatura.

Fondamentale ricordarsi di idratare il capello sia bevendo che applicando prodotti idratanti soprattutto quando si va al mare.

Dopo aver fatto il bagno dobbiamo ricordarci di sciacquare la testa e una volta a casa, ricorrere all’uso di una crema colorata arricchita di cheratina vegetale che riporterà vigore e tono ai propri capelli.

Semplici dritte pre e post partenza

Prima di partire per le vacanze è utile sistemare il taglio dei capelli e poi curarli tramite l’uso di impacchi e maschere nutrienti ed idratanti.

È possibile ricorrere all’uso utilizzo del foulard che da sempre è un accessorio di bellezza estremamente elegante, ma si può indossare anche un cappello di paglia o ricorrere a visiere e calotte.

Se decidiamo di legare i capelli, meglio ricorrere ad acconciature morbide, ricordandoci di usare elastici delicati che non strappino i capelli.

Nel caso di un bagno in piscina dove risultasse obbligatorio l’uso della cuffia, si rivela utile l’applicazione di olio prima di indossarla.

Anche se d’estate al solo pensiero di ricorrere al phon ci sciogliamo all’istante, i capelli non andrebbero mai lasciati ad asciugare al sole, soprattutto dopo aver fatto il bagno al mare in quanto la salsedine marina aggredisce il capello disidratandolo.

Per sopravvivere alle temperature elevate ricordarsi di inumidire spesso i capelli con un diffusore spray riempito d’acqua.