Finocchi
Cibo e nutrizione

Finocchi, 10 ricette veloci e leggere

I finocchi sono ortaggi ricchi di proprietà benefiche e, se cucinati a dovere, molto gustosi. Salutari e leggeri, i finocchi, sono noti per le loro proprietà depurative e digestive e per il loro sapore particolare. Bisogna però saper riconoscere i finocchi adatti ad essere consumati crudi da quelli adatti ai vari tipi di cottura e quali alimenti si abbinano al loro sapore aromatico.

I finocchi hanno una forma globulare costituiti da strati di foglie bianche che variano per dimensione e numero. Se la forma è allungata e piatta si tratta di femmine ed è consigliato cuocerle, quelli tondi sono maschi e sono ottimi crudi in insalata o pinzimonio.

Come mangiare i finocchi e quando

Molto utilizzati in cucina, per la preparazione di contorni caldi o freddi, secondi, zuppe, vellutate e sughi per la pasta.

I finocchi crudi hanno un sapore piuttosto forte che ricorda l’anice e la liquirizia con un retrogusto legnoso ed erbaceo. Si abbinano bene agli agrumi, ai mirtilli e alle mele. Una volta cotti il sapore è più dolce e rinfrescante. Gli abbinamenti migliori sono con le olive nere, i formaggi, l’aglio, il pepe nero, la frutta secca, il rosmarino e lo zafferano. I finocchi brasati hanno un retrogusto erbaceo e nocciolato simile a molte radici commestibili.

Si tratta di una verdura molto versatile che si trova tutto l’anno, anche se la stagione migliore per gustarli è l’inverno. I finocchi possono essere cucinati in molti modi, ad esempio:

  • In padella;
  • Al forno farciti o gratinati;
  • Al vapore;
  • Bolliti.

Come pulire i finocchi

Prima di tutto bisogna togliere la base con l’aiuto di un coltello affilato ed eliminare le foglie esterne rovinate, poi vanno lavati e tagliati in base alla ricetta. Il tempo di cottura varia da 10 a 25 minuti.

Adesso non resta altro che provare alcune ricette con i finocchi, di seguito ne proponiamo alcune un po’ diverse dal solito per portare in tavola piatti leggeri ma ricchi di gusto. Tutte le ricette sono per 4 persone.

Finocchi allo zafferano

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cipolla
  • Vino bianco
  • Brodo vegetale
  • Erba cipollina
  • Sale
  • Olio

Procedimento

Pulite i finocchi e tagliateli a spicchi. Affettate una cipolla e fatela soffriggere con un po’ di olio e sale. Unite i finocchi e fateli insaporire per qualche minuto, poi sfumate con mezzo bicchiere di vino. Aggiungete poco brodo e cuocete per circa 20 minuti. Sciogliere lo zafferano in poco brodo, aggiungerlo ai finocchi e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Regolate di sale e pepe e insaporite con l’erba cipollina.

Padellata di finocchi con uvetta e olive

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 1 limone
  • 1 cipolla
  • 60 gr di olive taggiasche
  • 35 gr di burro
  • 1 cucchiaio di uvetta e uno di capperi sotto sale
  • Sale

Procedimento

Pulire i finocchi e tagliateli a tocchetti. Mettete a bagno i capperi per 10 minuti cambiando l’acqua almeno 3 volte poi sciacquateli e asciugateli. Intanto fate rinvenire l’uvetta. Tritate la cipolla e fatela stufare con il burro. Unite i finocchi, il succo di limone, un pizzico di sale e fate insaporire alcuni minuti. Unite poca acqua e fate cuocere per 15 minuti circa poi aggiungete l’uvetta, i capperi e le olive, insaporite qualche istante e servite.

Insalata di finocchi e limoni piccante

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 50 gr di olive verdi
  • 2 acciughe sottolio
  • 2 limoni
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Peperoncino
  • Sale
  • Olio

Procedimento

Mettete nel mixer l’aglio, il peperoncino, le acciughe, il prezzemolo e 4 cucchiai d’olio e frullate fino a ottenere una salsa. Pulite e lavate i limoni e i finocchi e tagliateli con la mandolina. Metteteli in una ciotola e unite le olive tagliate in quattro e la salsina.

Finocchi farciti al forno

Ingredienti:

  • 2 finocchi
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 250 di ricotta
  • 25 gr di burro
  • 35 gr di grana
  • 1 uovo
  • Sale e pepe

Procedimento

Pulite i finocchi, lavateli e tagliateli a metà. Lessateli per 10 minuti in acqua salata. Scolateli e scavateli al centro e tritate la polpa estratta. Lavorate la ricotta con l’uovo, il prosciutto e il finocchio tritati, sale e pepe. Farcite i finocchi con il composto e metteteli su una pirofila. Su ognuno mettete dei fiocchetti di burro e il grana. Cuocete in forno a 200° per 20 minuti.

Finocchi in insalata con salsa alle noci

Ingredienti:

  • 2 finocchi
  • 125 ml di yogurt naturale
  • 50 gr di noci
  • Aglio
  • Rosmarino
  • Prezzemolo
  • Olio
  • Sale e pepe

Procedimento

Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo. Frullate lo yogurt con l’aglio, metà delle noci, alcuni aghi di rosmarino, un cucchiaino di prezzemolo, sale, pepe e 2 cucchiai d’olio. Lavate i finocchi e tagliateli a fette sottili. Condite con la salsa e le noci tritate grossolanamente.

Finocchi al latte gratinati

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 50 gr di burro
  • 3 dl latte
  • Sale e pepe

Procedimento

Pulite i finocchi, lavateli e tagliateli a spicchietti. Sciogliete la metà del burro in una padella adatta al forno e rosolate i finocchi per qualche minuto, salate e pepate. Aggiungete il latte, fate cuocere fino a quando si sarà asciugato, circa 10 minuti. Cospargi i finocchi con il formaggio e il restante burro a fiocchetti e inforna per circa 10 minuti modalità grill.

Crema di finocchi e cipolle

Ingredienti:

  • 800 gr di finocchi
  • 2 cipolle
  • 30 gr di burro
  • 1 dl di panna per dolci
  • 4 anice stellato
  • Brodo vegetale
  • Sale e pepe

Procedimento

Pulire, lavare le verdure e tagliarle a julienne. Stufatele con il burro, l’anice stellato, il sale e il pepe. Quando sono dorate toglietene 2 cucchiai e cuocete il resto con mezzo litro di brodo e la panna. Lasciate ridurre della metà, togliete l’anice e frullate. Mettete nelle ciotole e guarnite con le verdure messe da parte.

Spaghetti con finocchi e limone

Ingredienti:

  • 1 finocchio
  • 8 acciughe
  • 1 Limone
  • 350 gr di spaghetti
  • Olio, sale e pepe

Procedimento

Lava il limone e grattugia la buccia, pulisci il finocchio tenendo da parte la barbetta e tritalo grossolanamente. Tagliate la barba con le forbici. Mettete in una padella l’olio e le acciughe e scioglietele. Lessate la pasta al dente, scolatela e mettetela nella padella con il finocchio e il limone e fate insaporire a fuoco vivo per alcuni minuti.

Finocchi alla mediterranea

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 50 gr di capperi
  • 80 gr di pomodori secchi
  • 1 cipolla
  • Vino bianco
  • Prezzemolo
  • Olio, sale e pepe

Procedimento

Pulite e lavate i finocchi, tagliateli a spicchi e lessateli per 5 minuti in acqua salata. Sbucciate e tritate la cipolla con i capperi e i pomodori. Soffriggete il trito con l’olio e aggiungete i finocchi, sale, pepe e sfumate con il vino. Cuocete per 15 minuti, poi unite il prezzemolo tritato.

Salmone ai finocchi

Ingredienti:

  • 2 finocchi
  • 5 limoni
  • 4 tranci di salmone
  • 2 cucchiai di capperi sottaceto
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 2 rametti di mirto
  • Olio, sale, pepe, rucola

Procedimento

Pulire e lavare i finocchi e tagliarli a dadini. Soffriggete l’aglio, unite i finocchi, il succo di limone e i capperi e cuocete per 10 minuti. Togliete i finocchi dalla padella e mettete l’aceto, il mirto e il salmone. Cuocete per circa 4 minuti per lato. Aggiungete i finocchi, qualche foglia di rucola spezzettata, sale e pepe. Cuocete per altri 5 minuti.