halifax canada
Turismo

Vacanza in Canada senza visto: alla scoperta di Halifax

Se desiderate andare in Canada per turismo, trattenendovi per un breve periodo di tempo, non vi serve un visto tradizionale, ma solo un’autorizzazione elettronica al viaggio, chiamata ETA.

Il visto per il Canada è richiesto nel caso in cui l’idea sia quella di lavorare, studiare o semplicemente passare un certo periodo in territorio canadese. Per i visitatori è invece richiesta un’autorizzazione elettronica di viaggio (eTA). Quest’ultima è un documento relativamente recente richiesto a tutti i cittadini di quei paesi stranieri che fanno parte del programma di esenzione dal visto ed è collegata in modo elettronico al passaporto personale di coloro che viaggiano o sono in transito sul territorio canadese per via aerea.

Chiarito dunque che per organizzare la vostra vacanza in Canada occorre solo il passaporto e l’ETA, vi suggeriamo un viaggio alla scoperta della Nuova Scozia ed in particolare della sua capitale: Halifax.

Un soggiorno ad Halifax offre divertimento e prelibatezze enogastronomiche, ma anche cultura, storia e bellezza di una città costruita sul lungomare.

In questo articolo vi guidiamo all’esplorazione della città, in modo da sfruttare al massimo il tempo a disposizione per visitare questo luogo.

Una città da scoprire a piedi

Halifax è una di quelle città dove tutto è raggiungibile a piedi. Preparate un comodo paio di scarpe da ginnastica e passeggiate per le sue strade: vivrete così l’atmosfera della città proprio come fanno i suoi abitanti.

Per prima cosa, dirigetevi verso l’Halifax Waterfront Boardwalk, uno dei lungomari più lunghi del mondo. Il tratto di due miglia ospita molti piccoli negozi e boutique, per far contenti tutti gli amanti dello shopping. Ospita anche il Museo marittimo dell’Atlantico, il birrificio Alexander Keith, esperienze culturali e culinarie da non perdere. Senza contare gli artisti di strada che animano costantemente il lungomare.

Se riuscite, potete programmare il viaggio quando si svolge l’Halifax International Busker Festival, il più grande festival all’aperto in Canada (nel 2020 cade dal 29 luglio al 3 agosto). Per sei giorni all’anno, si può passeggiare per le strade della città insieme a musicisti, burattinai, mangiafuoco e artisti di strada.

Un’altra esperienza da fare a piedi sono gli Halifax Public Gardens‘ con 16 acri di alberi colorati di Halifax, esposizioni floreali esotiche, statue e fontane, risalenti alla metà del XIX secolo.

Se proprio non avete voglia di camminare suggeriamo il noleggio di una bicicletta e magari di fare un tour guidato di Halifax di due o quattro ore.

Enogastronomia

Dopo una giornata trascorsa a passeggiare, probabilmente avrete molta fame. Ad Halifax non mancano le opzioni culinarie tra cui scegliere.

Street food come frutti di mare di alta qualità, pesce fresco e patatine non mancano nel lungomare, oppure potrete optare per un raffinato ristorante che offre il pescato del giorno.

Suggeriamo anche di fare un tour di degustazione locale per provare una più ampia varietà di cibi.

Una visita al mercato degli agricoltori del porto marittimo di Halifax (Halifax Seaport Farmers’ Market) è un’altra fantastica esperienza da non perdere. Istituito nel 1750, è il mercato più antico del Nord America. Potrete passeggiare da una bancarella all’altra, godendovi i piatti pronti che spaziano dall’africano al libanese, dall’indiano all’italiano e, naturalmente, alla cucina locale canadese. Oppure potrete comprare carne e pesce fresco e formaggi di produzione locale.

Per quanto riguarda i nomi dei ristoranti più noti, la cucina italo-americana del Bicycle Thief ha ottenuto l’ambita nomination “50 migliori ristoranti in Canada” dalla rivista canadese Maclean. Gli ingredienti dei locali Morris East e 2 Doors Down sono altrettanto ricercati.

Se cercate un drink, Halifax ha uno dei rapporti più alti di bar e club pro capite in Canada. Ci sono dozzine di pub con musica dal vivo e tante birrerie artigianali, con marche locali come Propeller, Garrison e Granite.

Infine, visitate la fabbrica di birra Alexander Keith. Costruita nel 1820 dallo stesso Mr. Keith, un leggendario produttore di birra e tre volte sindaco di Halifax, il birrificio è una tappa imperdibile per qualsiasi amante della birra. Il tour termina alla Stag’s Head Tavern, la taverna vittoriana privata di Keith, in cui assaggiare il meglio delle sue birre.

Ricca di storia

Halifax ospita il sito storico nazionale più importante del Canada: La Cittadella. Qui potrete sperimentare la vera vita militare nel 19° secolo. Assisterete al cambio della guardia, ascolterete il cannone di mezzogiorno o indosserete un’uniforme da battaglia nei campi in cui si sono verificati gli scontri. Come “Soldato per un giorno” sparerete con il fucile, mangerete il cibo della mensa militare e vi immergerete nella vita del luogo.

La storia militare della Nuova Scozia è fortemente legata alla sua storia marittima, che è esposta al Museo marittimo dell’Atlantico. Qui sono esposte piccole imbarcazioni e barche a vela, convogli di guerra e navi da crociera.

Un ultimo pezzo da non perdere della storia di Halifax è il Canadian Museum of Immigration al Pier 21. Un milione di persone è passato attraverso il Pier 21 mentre entrava o usciva dal Canada, e un quinto dei canadesi ha un legame familiare con questo sito storico nazionale.