Turismo

Viaggio a Hallstatt, il paese delle favole

Il paese delle fiabe esiste, e si chiama Hallstatt: questo piccolo villaggio adagiato su un placido lago tra le montagne austriache, abitato da meno di ottocento anime, sembra uscire direttamente dalle pagine di un racconto fantastico. Il borgo è talmente particolare e antico da essere stato inserito nei Patrimoni Mondiali Unesco, e da attirare ogni anno milioni di visitatori da tutto il mondo.

Cosa vedere ad Hallstatt

Impossibile non rimanere incantati dalle casette multicolore che si affacciano sulla piazza principale, dalla chiesa col campanile a punta che si specchia nelle acque tranquille del lago, dalle case più antiche arrampicate sulle pendici della montagna, affascinanti con i loro tralicci in legno e le tendine alle finestre, in tradizionale stile alpino.

Camminare tra vie, stradine e scalinate è una sensazione surreale, il tutto reso ancora più magico dall’imponente scenario formato dalle vette del famoso massiccio del Dachstein, un vero paradiso per chi ama la natura.  Oltre ad un’infinita possibilità di sentieri e percorsi, la montagna offre alcune escursioni come la Eisriesenhöhle (Grotta gigante di ghiaccio) e la Mammuthöhle (Grotta del mammut): visitabili dalla tarda primavera fino a settembre, e con una temperatura che raramente supera i 6°C, al loro interno presentano meravigliose stalattiti e stalagmiti, oltre a vorticosi corsi d’acqua sotterranei e vere e proprie cascate di ghiaccio.

Da non perdere anche una visita ai Salzwelten, le miniere di sale che hanno fatto grande questa zona: l’estrazione dell’”oro bianco” risale all’era del bronzo e portò una grande alla popolazione, come dimostrano i reperti di quell’epoca, che per la sua cultura molto evoluta è stata definita “civiltà di Hallstatt”. Le miniere sono raggiungibili con una comoda funicolare, che porta anche a una spettacolare piattaforma panoramica che, dall’altezza di 360 metri, offre una visita indimenticabile a 360° sul paese, il lago e tutto il comprensorio.

Qualche curiosità su Hallstatt

  • Hallstatt è un borgo delle favole, in tutti i sensi: i disegnatori della Disney, infatti, hanno preso spunto proprio da questo romantico paesino circondato dalle Alpi per creare il regno di Frozen e il villaggio di Arendelle, in cui vivono le protagoniste del cartone Elsa e Anna.
  • I cinesi amano così tanto Hallstatt – è la meta austriaca che visitano di più – che ne hanno riprodotto una copia esatta in Cina: nella provincia di Guangdong, infatti, è stata ricopiata per filo e per segno la cittadina, con un progetto che è costato circa un miliardo di euro.
  • Hallstatt è un gioiello da visitare in qualsiasi stagione, ma d’inverno, coperto da una coltre di neve, si mostra ancora più splendido, e regala dei panorami incredibilmente suggestivi e romantici.
  • L’Austria, nonostante le piccole dimensioni, vanta ben otto siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO: oltre Hallstatt, sono i centri storici di Vienna, Graz e Salisburgo, l’impressionante ferrovia del Semmering, il Palazzo e i giardini di Schönbrunn, il panorama culturale della Wachau e gli antichi insediamenti sulle Alpi.