cosa visitare a napoli
Turismo

Tre luoghi da visitare a Napoli

Hai deciso di recarti a Napoli ma non sai quali posti visitare e come rendete indimenticabile questa esperienza?
Non preoccuparti, poiché in questo articolo ci occuperemo di elencarti tre tappe che non potrai tralasciare e che, sicuramente, arricchiranno questo viaggio.

Alla scoperta di Napoli

Napoli è il capoluogo della Campania, una regione dell’Italia meridionale ricca di tradizioni e storia.
Potrai visitare luoghi bellissimi ed incontaminati, lasciarti incantare dalla bellezza dei monumenti ma anche dalle meraviglie della natura.
Per non parlare inoltre, delle fantastiche ricette che potrai sperimentare e che siamo certi ti conquisteranno totalmente.
Ecco tre posti da non perdere assolutamente.

La reggia di Caserta

Uno dei posti più belli di tutta la regione. Si trova a pochi chilometri da Napoli e per via della sua unicità e caratteristiche è riconosciuta come patrimonio dell’UNESCO.
La reggia venne progettata da Vanvitelli nel Settecento per volere del re Carlo di Borbone, ed è ricordata per gli appartamenti reali e per il bellissimo giardino in stile inglese, il quale ospita piante provenienti da ogni parte del mondo.
Lasciarti travolgere dal clima che si respira in questo luogo sarà sicuramente un esperienza unica ed indimenticabile, poiché ti permetterà di fare un tuffo nel passato.
Potrai infatti vivere sulla tua pelle i tempi della vita di corte, immaginando principesse e reali danzare nelle grandi sale di questo enorme palazzo del tutto estraneo alla società attuale.
Non dimenticare inoltre di visitare il tetro della corte, dove una volta venivano riprodotti gli spettacoli in onore del re e di tutta la famiglia reale.

Il parco nazionale del Vesuvio

Ottima scelta per chi ama la natura e vuole trascorrere un po’ del suo tempo all’aria aperta.
Ovviamente è bene organizzare questo programma con cura, poiché il Vesuvio è un vulcano attivo molto pericoloso, che tutti ricordiamo per le stragi di Pompeo ed Ercolano.
Allo stesso tempo però, è impossibile non recarsi presso questo luogo, in quanto si tratta di uno dei simboli principali della città di Napoli e, come tale, merita le giuste attenzioni.
Il posto è l’ideale se si amano fare delle escursioni o del semplice trekking, poiché potrai camminare in completa libertà per più di 50 km.
Oltre ad ammirare la grandezza e l’unicità del Vesuvio, potrai osservare la biodiversità del luogo, composta da esemplari di flora e fauna davvero unici.
A questo proposito potrai lasciarti suggestionare dalle città menzionate prima: Pompei ed Ercolano.
Si tratta di siti archeologici davvero spettacolari nonostante la triste storia che li contraddistingue.
Non perdere quindi l’occasione di vedere come la tremenda eruzione del Vesuvio ha immortalato per sempre questo scenario, rendendolo eterno ed immacolato.
Sono davvero molte le statue e gli edifici la cui vita è stata interrotta senza preavviso e che, sicuramente, meritano di essere onorati nonostante il tempo trascorso.

Sorrento

Un’altra tappa tanto bella quanto nota a chi ama questa regione.
Sorrento appartiene alla Costiera Amalfitana, un vero e proprio paradiso sulla terra. Qui potrai scoprire moltissime tradizioni napoletane e assaggiare piatti e ricette davvero unici e autentici come il gelato artigianale al limone, il buonissimo caffè napoletano e i diversi dolci locali che da sempre sanno conquistare il palato di turisti italiani e stranieri.
Non dimenticare però, di visitare anche le meraviglie del posto, come ad esempio il chiostro di San Francesco, il Duomo di Sorrento e il Vallone dei mulini.
Qui potrai imbatterti in un mulino davvero molto antico che ormai non viene più utilizzato, in quanto è stato completamente inglobato dalla vegetazione circostante, come se anche la natura volesse appropriarsi di un elemento così raro ed indubbiamente inimitabile.

Se sceglierai di visitare queste mete il tuo viaggio sarà un’esperienza indimenticabile, grazie alla quale potrai assimilare tutto ciò che una città italiana importante come Napoli saprà donarti un maniera incondizionata.

FA