Parmigiana con patate
Cibo e nutrizione

Parmigiana con patate: la ricetta completa

La parmigiana con patate è una valida alternativa alla classica parmigiana di melanzane, leggermente meno calorica e un po’ più semplice da preparare. La preparazione infatti non necessita di precottura degli ingredienti, viene tutto inserito a crudo, motivo per cui il tempo da dedicare è molto inferiore. È un piatto unico, un sostanzioso contorno per i più esigenti e soprattutto una pietanza saporita, per sorprendere i vostri commensali.

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 200 gr mozzarella;
  • 150 gr mortadella;
  • 80 gr parmigiano;
  • 100 gr scamorza affumicata;
  • 100 gr provolone;
  • olio extra vergine d’oliva;
  • 1 bicchiere di latte;
  • rosmarino;
  • pangrattato;
  • sale e pepe.

Preparazione degli ingredienti

La preparazione non richiede tempi lunghi, la prima cosa da fare è preparare tutti gli ingredienti occorrenti.

Pelare le patate e deporle in una ciotola con acqua fresca per evitare che si anneriscano. Dopo averle pelate tutte, tagliatele a fettine sottili, servirà a uniformare e velocizzare la cottura.

Tagliare la mozzarella a cubetti e provvedete a grattare i formaggi con una grattugia a fori larghi, in modo da conservarne la consistenza.

Ponete a portata di mano olio, sale, rosmarino, latte e pan grattato e oliate una teglia di circa 25 cm.

Come preparare la teglia

Dopo aver oliato la teglia distribuire su tutta la superficie una spolverata di pan grattato e cominciate a disporre un primo strato di patate precedentemente affettate, aggiungete il sale, il pepe, salvia o rosmarino in base ai propri gusti.

Ricoprire le patate con formaggio a cubetti, formaggio grattugiato e mortadella a fette fin quasi a ricoprire completamente le patate.

Ripetere il procedimento fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con un ultimo strato di patate, aggiungendo solamente sale, pepe, formaggio grattugiato e spezie.

Aggiungere il bicchiere di latte lungo i lati esterni della teglia, per cuocere in maniera omogenea le patate.

Una spruzzata di pan grattato e la parmigiana è pronta per essere infornata.

Tempi di cottura

Preriscaldare il forno impostando la temperatura a 200 gradi, in modo da essere ben caldo.

Ricoprire la teglia preparata con carta di alluminio e cuocere per 30/40 minuti, eliminare la carta di alluminio e proseguire la cottura fino a completo assorbimento del latte. Le patate si doreranno e si formerà una croccante crosticina molto saporita.

I tempi di cottura sono comunque indicativi e potrebbero differire da forno ventilato o statico.

Durante la cottura è bene controllare che il latte non si consumi prima della cottura delle patate. La cottura delle stesse è possibile verificarla con una forchetta, se risultano tenere all’inserimento dei rebbi della posata, la cottura sarà ultimata.

Se al contrario ciò non avviene, aumentare il tempo della cottura. A procedimento terminato, uscire la teglia di parmigiana e asciarla riposare qualche minuto prima di servirla.

Valori nutrizionali

La parmigiana di patate può essere un ottimo secondo, un valido contorno, ma anche un piatto unico. I suoi valori nutrizionali infatti sono paragonabili a un pranzo completo, le patate contengono i carboidrati, i formaggi e la mortadella le proteine. Può essere servita calda ma anche fredda, è possibile quindi prepararla in largo anticipo e avere la cena già pronta o essere consumata come apericena quando si rientra a casa dopo una giornata di lavoro o ancora un ottima pietanza per i pic-nic. Inoltre è ottima per consumare avanzi di salumi e formaggi, che se non consumati andrebbero buttati. Potrete metterci di tutto anche alimenti non presenti negli ingredienti. Stuzzica l’appetito e soddisfa i palati più esigenti.