logo
Varie

L’importanza di avere un grafico in azienda

Il progresso delle tecnologie ha portato la conseguenza che sempre più persone vogliano avviare nuove imprese e attività. Quando si crea questo tipo di organizzazione, sono molte le decisioni che gli imprenditori devono prendere. Una delle principali, da tenere a mente, è quella di assumere un grafico. Questi professionisti del design creativo promuovono la comunicazione aziendale di idee e messaggi in modo originale ed efficace. Tuttavia, molti imprenditori credono che la comunicazione possa essere gestita da soli e, difficilmente, finiscono per avere buoni risultati.

Cosa fa un grafico?

I designer spesso non vengono considerati più di tanto perché il lavoro che fanno non è ben noto. Il compito più comune a cui sono solitamente associati è la stampa. Quest’ultima cerca di progettare poster, copertine di dischi, brochure, cataloghi, copertine di libri e persino t-shirt. Un altro compito importante è quello relativo al design dei loghi dei marchi. Questo aspetto è molto importante da evidenziare poiché, nella maggior parte dei casi, i loghi rifletteranno i marchi e anche ciò che i clienti ricordano di loro. Oltre a questo, ci sono grafici responsabili della realizzazione di prodotti audiovisivi come video, animazioni o cortometraggi. Infine, sono anche spesso responsabili della creazione di contenuti visivi per i social network.

Vantaggi dell’assunzione di un grafico

Ci sono molte ragioni per cui, se stai intraprendendo la carriera imprenditoriale, dovresti avere un grafico in azienda. Prima di tutto perché aiuterebbe a creare l’identità e la rappresentazione del brand con simboli che si riferiscono alla mission e alla vision dell’azienda. Secondo, perché è importante avere qualcuno in grado di creare il giusto contenuto dal punto di vista comunicativo. Inoltre, un designer ha una conoscenza dei programmi di editing che normalmente solo chi studia design conosce ed è in grado di sapere quali contenuti possono avere un buon impatto e quali possono creare problemi. Un grafico è l’unico professionista che sa distinguere il nostro prodotto dagli altri presenti sul mercato. Infine, avendo un grafico professionista nello staff, che sia interno o esterno, si trasmette maggiore fiducia ai clienti. Questo perché un’immagine professionale trasmette fiducia a tutti coloro che vogliono intraprendere qualunque tipo di relazione lavorativa con la nostra azienda.

Branding

Un altro elemento a cui i designer sono solitamente legati e che è sconosciuto nella maggior parte delle aziende, sta nell’importanza del branding. In questo caso, il branding raggruppa diverse azioni che vengono eseguite per creare un marchio. Pertanto, è importante che gli imprenditori e le piccole e medie imprese lavorino sul marchio. Per coloro che non sanno cosa sia, il marchio aziendale è un processo attraverso il quale viene identificata un’azienda. Grazie al branding, sarà molto più facile per un marchio essere identificato e riconosciuto da un pubblico diverso.

Vantaggi del marchio

Avere un marchio forte ti fa distinguere dalla concorrenza. È importante avere persone specializzate nell’azienda che si dedicano alla valutazione e all’analisi della concorrenza per conoscere il management, le tecniche di comunicazione e i piani strategici dei competitors. Un marchio forte aiuta al riconoscimento da parte di consumatori e stakeholder oltre a fidelizzare i clienti e favorire l’acquisto dei prodotti del marchio. Inoltre, offre dettagli sui prodotti e migliora i loro livelli di accettazione. Infine, può aiutare a trovare nuovi clienti attivi e incoraggia a pubblicizzare il marchio. D’altra parte, aiuta a risparmiare tempo e risorse perché i flussi di marketing dei prodotti del marchio sono normalizzati.

L’importanza del logo

Molte volte quando viene creato un marchio, al logo non viene data importanza. Tuttavia, è una delle cose più importanti poiché è l‘elemento con cui il pubblico si relaziona con l’azienda. Ecco perché il logo deve essere correlato ai valori dell’organizzazione. Ciò può riflettersi in diversi modi: nel caso in cui il logo sia il nome dell’azienda, si può giocare con la tipografia e con i colori mentre nel caso in cui il logo sia un simbolo, dipenderà dalle forme e dai colori stessi. Un logo ben fatto può fare la differenza tra un’azienda che ha un’immagine positiva o meno. Su Grafica Facile potrai imparare a padroneggiare gli strumenti del mestiere grazie ai suggerimenti e ai consigli di Pierluigi, designer da oltre 8 anni. Grafica Facile condividerà con te tante nozioni e ti insegnerà ad approcciarti a programmi come Indesign e Photoshop.