Industrie

Le varie macchine da utilizzare per la pulizia industriale

Con la sempre più massiccia produzione industriale specializzata, sono aumentate anche le esigenze legate al mantenimento nello stato idoneo a produrre dei locali nei quali avvenga l’attività industriale.

Quello delle macchine per la pulizia industriale è un settore in continua evoluzione che si propone di rispondere sempre al meglio alle esigenze di decoro dei luoghi in cui avviene una produzione sempre più specializzata.

Sul sito RCM è possibile trovare macchine per la pulizia industriale perfette per ogni tipo di necessità.
In base alle caratteristiche dell’impianto industriale e del risultato che si voglia ottenere bisogna scegliere la macchina corrispondente. 

La fondamentale distinzione è quella tra macchina progettate per un utilizzo ricorrente e per una pulizia di tipo leggero e macchine che invece vengono impiegate per la manutenzione pulizia e straordinaria. 

Motoscope e spazzatrici di ultima generazione consentono di aspirare qualsiasi tipo di residuo presente a terra. I vari modelli sono caratterizzati in maniera differente per consentire la pulizia adatta ad ogni tipo di locale.

Le spazzatrici manuali e con guida a bordo sono particolarmente consigliate per la pulizia di locali esterni come aree coltivate, parcheggi, piazzali di grandi dimensioni, adiacenti a fabbriche e locali adibiti alla grande distribuzione. Le spazzatrici con un uomo a bordo consentono un notevole risparmio di tempo e fatica.

Gli aspiratori più moderni consentono l’aspirazione di residui solidi e liquidi. Sono progettati per aspirare le polveri più sottili senza lasciarne traccia ed i residui più consistenti, anche quelli di grandi dimensioni.
I bidoni delle macchine aspiratrici sono di grandi dimensioni e consentono quindi la pulizia di vaste aree.

Tra le macchine più utilizzate vi sono senza dubbio le lavapavimenti che permettono una pulizia sempre più accurata delle aree calpestabili attraverso lavaggi profondi. Queste si distinguono in due principali categorie: quelle con un uomo a terra e quelle con l’uomo a bordo. Queste ultime in particolare riducono la fatica e sono adatte alla pulizia di locali molto ampi.

Rientrano nella categoria delle macchine progettate per la pulizia industriale, le idropulitrici. 

Le idropulitrici sono disponibili nelle versioni caldo e freddo. Sono composte la lance di vario diametro e lunghezze per conformarsi al meglio ad ogni tipo di esigenza. I modelli più innovativi sono dotati di strutture atte a sostenere e controllare getti d’acqua con pressioni sempre maggiori per consentire una pulizia accurata nel tempo più breve possibile. Le idropulitrici consentono di pulire qualsiasi tipo di superficie poiché la grande varietà dei modelli esistenti le rende versatili e perfettamente rispondenti ad ogni necessità di pulizia.