Turismo

Come scegliere uno zaino da viaggio

Se per la prima volta state pensando di partire per un viaggio zaino in spalla, allora potreste chiedervi quali caratteristiche dovrebbe avere lo zaino che dovrà accompagnarvi per così tanto tempo.

Questa infografica può essere di molto aiuto nella scelta e riassume efficacemente gli aspetti da prendere in considerazione.

Tipo di utilizzo

Forse questo aspetto è quello più banale ma è anche il più importante. Uno zaino da viaggio andrebbe sempre scelto in base al tipo di viaggio che si intende fare.

Se si programma di stare fuori pochi giorni è inutile portare uno zaino grande e pesante. Bisogna sempre cercare di portare il minimo indispensabile e utilizzare uno zaino che non sia né troppo grande, né troppo piccolo in modo da viaggiare il più comodi possibile

Se si viaggerà in montagna allora è indicato uno zaino da trekking che ha molteplici tasche per contenere gli accessori, se si viaggia principalmente in treno, bus o mezzi allora è preferibile uno zaino con apertura a valigia, più comodi di quelli da trekking per viaggiare

Funzionalità

Anche il parametro della funzionalità non può non essere preso in considerazione per la scelta. Lo zaino dovrebbe avere molte tasche, specifiche per inserire determinati oggetti per poterli conservare in modo sicuro e occupando il minor spazio possibile.

Molti backpackers sono particolarmente sensibili a questo aspetto in quanto ritengono fondamentale avere tutto comodamente a disposizione e poter trovare qualcosa quando serve in poco tempo e senza dover spostare gli oggetti.

Uno zaino dovrebbe essere anche sicuro, con chiusure con lucchetti, per poter evitare furti mentre ci si sposta con i mezzi pubblici, si dorme negli ostelli o si è in giro durante le escursioni

Comodità

E’ fondamentale che lo zaino debba essere impermeabile. Non ci si può permettere che se si viene colti di sorpresa dalla pioggia durante il viaggio, ci si ritrovi con i proprio oggetti bagnati o danneggiato.

Il pannello posteriore, che rimane a contatto con la schiena deve essere morbido (meglio ancora ergonomico) per non dare fastidio durante le esplorazioni.

Le bretelle devono essere ben imbottite in modo da non “segare” la spalla quando si cammina e poter portare il peso in modo un po’ più agevole

Qualità

La qualità è tanto più importante quanto più spesso sie effettuano viaggi e tanto più questi sono lunghi. E’ evidende che si dovrebbe scegliere uno zaino che duri il maggior tempo possibile

Fattore Estetico

Infine perché non considerare il fattore estetico. Anche l’occhio vuole la sua parte