Servizi

Rinnovo patente Milano, prenota la visita medica nella tua città

La patente di guida italiana, ora simile ad una carta di credito, non ha validità illimitata ma ha una scadenza oltre la quale il guidatore la deve rinnovare per verificare la sua capacità di guida.

Il periodo di validità è in genere legato all’età, al tipo di licenza di guida e varia da regione a regione; tuttavia, dal momento che spesso non si sa a chi rivolgersi per conoscere le dare di scadenza, oggi ci si può affidare al web grazie alla presenza di portali come rinnovopatenteonline.it, eccellente servizio online dove poter trovare tutte le informazioni circa il rinnovo patente Milano, oltre a fornire la possibilità di effettuare la procedure tramite piattaforma.

Vediamo quindi, quali sono le scadenze per il rinnovo patente Milano per le varie tipologie di licenze di guida.

Per le patenti di guida A-B ossia auto e motociclo:

  • validità per dieci anni per le persone di età inferiore ai 50 anni,
  • rinnovo dopo cinque anni per chi ha tra i 50 e i 70 anni,
  • dopo tre anni per le persone di età compresa tra i 70 e gli 80 anni,
  • sostituzione ogni due anni superati gli 80.

Le licenze delle categorie C e D sono valide per 5 anni fino all’età di 65 anni e valide per due anni nelle fasce di età superiori.

All’età di 68 anni una licenza D viene automaticamente declassata a una licenza C, ovvero patente per mezzi pesanti.

Tutti i conducenti di età superiore agli 80 anni devono sottoporsi a una visita medica da parte di una commissione medica locale ogni due anni.

Rinnovo patente Milano: come fare

Per fare il rinnovo patente Milano è necessario per prima cosa procurarsi una serie di documenti fondamentali per procedere con la pratica.

Tra questi vi sono:

  • documento di identità in corso di validità,
  • tessera sanitaria,
  • 1 fototessera recente,
  • se rinnovi una patente di grado superiore (B,E,C, D) la certificazione gradazione lenti in caso di uso di occhiali,
  • se sei diabetico va consegnato il certificato di riferimento e se rinnovi patenti non superiori.

La fototessera è richiesta, in quanto da dicembre 2013 è cambiata la procedura per il rinnovo patente Milano ed in tutta Italia: non viene infatti più applicato il bollino alla vecchia patente cartacea ma viene emessa ad ogni rinnovo, una nuova tessera con conseguente cambio della foto che viene spedita direttamente a casa.

Dopo esserti procurato questi documenti devi procedere con il pagamento degli importi necessari ed in particolare pagare:

  • bollettino postale dell’importo di € 16,00 da versarsi sul su c/c 4028 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri;
  • bollettino postale di € 10,20 da pagare sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – diritti 14/67.

Puoi trovare i bollettini precompilati presso gli uffici postali o presso il SIP – Servizio Igiene e Sanità Pubblica Territoriale.

Unitamente ai due bollettini è necessario pagare la tariffa AUSL RE di € 41,00 che comprendono le spese per la visita medica.

Rinnovo patente Milano: come prenotare la visita

Per prenotare la visita di rinnovo patente puoi appoggiarti al servizio di pubblica sanità AUSL RE, per i quali ricordo vanno versati i 41 € oppure appoggiarti a servizi esterni dedicati specificatamente al servizio di rinnovo patente Milano.

Quest’ultima soluzione è più pratica e veloce ed è quella maggiormente consigliata.

Diversamente se vuoi appoggiarti all’AUSL RE devi prenotare la prestazione presso gli sportelli CUP, utilizzando il servizio CUP Web o chiamando il numero gratuito 800.425.036.

Rinnovo Patente: cosa fare in caso di problemi di salute

Se hai l’epilessia o il diabete è bene ricordare che i periodi di rinnovo sono diversi: il periodo di rinnovo di un diabetico è stabilito dal medico che esegue la visita medica; mentre gli epilettici e coloro che hanno sofferto di attacchi di epilessia in passato devono effettuare una visita medica ogni due anni.

Se negli ultimi dieci anni non si è verificato alcun peggioramento, questa misura non si applica.

Tempi per il ricevimento della patente

Dal momento in cui inizi la pratica, l’elaborazione del rinnovo può richiedere fino a 40 giorni e, quando la nuova patente arriva a casa, ricordati che devi pagare la quota i 6,86€ per la spedizione assicurata.