Sport e tempo libero

Modi alternativi a Netflix per guardare le serie TV

Il successo e la popolarità delle serie tv sembra inarrestabile. Ogni mese, nuovi titoli e nuove stagioni ricche di episodi, si vanno ad aggiungere alla lista di contenuti delle piattaforme streaming online, per la gioia degli appassionati del genere. Nel vasto mondo delle serie tv, Netflix è sicuramente il primo nome che salta alla mente, non solo perché vanta la più ampia scelta di contenuti, ma anche e soprattutto per il successo delle sue produzioni originali.

Negli ultimi anni, il panorama delle serie tv si è arricchito anche grazie a nuove piattaforme che seguono le stesse modalità di offerta di Netflix; tali piattaforme però propongono contenuti diversi e, talvolta, vecchie serie tv di cui si sono aggiudicati i diritti.

La lista è in continua crescita e non riguarda solo le piattaforme a pagamento; una sezione a parte andrà dedicata anche ai siti che offrono i propri contenuti gratuitamente.

Per quanto riguarda l’On Demand, ecco le piattaforme principali per guardare serie tv in alternativa a Netflix:

Siti per guardare serie tv gratuitamente

In rete, sono disponibili numerosi siti che offrono gratuitamente la visione di serie tv. Solitamente richiedono una semplice registrazione e una buona connessione internet.

Tra essi uno dei più diffusi è senz’altro Guardaserie che permette di vedere le serie tv senza pubblicità, senza scaricare alcun software e permette di scegliere tra un ampio catalogo.

I contenuti sono sempre aggiornati e l’alta qualità è garantita per cui si consiglia di provare questa piattaforma prima di sottoscrivere programmi di abbonamento.

Amazon Prime Video

È uno dei servizi più utilizzati ed il motivo è presto detto: quasi tutti, oggigiorno, usufruiscono dei servizi di Amazon e semplicemente richiedendo l’opzione Prime si riceve in omaggio Prime Video. Prime Video offre serie tv ma anche produzioni originali Prime. Le produzioni originali tratte da romanzi famosi sono forse la cosa più interessante di questo servizio. Il primo mese è gratuito (come il servizio Prime per le consegne di prodotti acquistati via Amazon), successivamente il costo dell’abbonamento è di 36 euro annui.

Infinity Tv

Anche Infinity propone una prova gratuita di un mese, dopodiché si potrà accedere ai contenuti a fronte di un abbonamento mensile di 7,99 euro. Il suo punto di forza è quello di detenere l’esclusiva sui contenuti originali di Mediaset, oltre a proporre serie tv e film in lingua originale e la possibilità di vederli in 4K.

Now Tv

Offre vari servizi, tra cui il ticket serie tv. Rispetto ai precedenti menzionati, ha un costo mensile di 9,99 euro, più altri 2 da aggiungere per vedere i contenuti in HD.

Chili Tv

Diversamente dalle piattaforme streaming indicate precedentemente, su Chili tv i contenuti si comprano direttamente dopo la registrazione; non è possibile fare un abbonamento e non esiste quindi un periodo di prova gratuito. La scelta delle serie tv è molto buona e si possono comprare i singoli episodi oppure le stagioni intere; i prezzi variano in base al contenuto scelto.

Timvision

Anche con questa piattaforma, di proprietà di TIM (la compagnia telefonica), è possibile vedere serie tv in alta definizione. L’offerta non è paragonabile ai precedenti, ma ci sono molti contenuti esclusivi e prime visioni. Anche su Timvision è possibile effettuare un mese di prova gratuita. Il costo sarà poi di 5 euro al mese.

Apple TV+

Offre serie tv conosciute ma anche contenuti originali prodotti da Apple; per la visione non è necessario possedere un dispositivo Apple. Dopo un periodo gratuito di 7 giorni, il costo al mese è di 4,99 euro. I nuovi acquirenti di prodotti Apple, invece, possono ricevere il servizio in omaggio per il primo anno.

Al momento, questi sono i più conosciuti e migliori siti on demand per vedere serie tv in alta qualità, senza pubblicità e scegliendo tra i migliori titoli. Il catalogo su queste piattaforme è sempre aggiornato, poiché all’incirca ogni mese sono disponibili nuove serie tv. É inoltre possibile vedere, per intero, serie tv degli anni ’70, ’80 e ’90, un’occasione unica per i nostalgici.