oleodinamica impianti
Tecnologia

In cosa consistono i sistemi oleodinamici

Lo scopo di uno specifico sistema oleodinamico può variare, ma tutti i sistemi funzionano con lo stesso concetto di base. La potenza del combustibile liquido nell’idraulica è significativa e, di conseguenza, l’oleodinamica è comunemente utilizzata nelle attrezzature pesanti. In un impianto oleodinamico, la pressione, applicata ad un fluido contenuto in qualsiasi punto, viene trasmessa in modo non diminuito. Quel fluido pressurizzato agisce su ogni parte della sezione contenente e crea forza o potenza. A causa dell’uso di questa forza e in base a come viene applicato, gli operatori possono sollevare carichi pesanti e possono essere eseguiti con precisione compiti ripetitivi.
Tutti i sistemi oleodinamici sono dinamici, ma relativamente diretti nel loro funzionamento.

Circuiti oleodinamici

I circuiti oleodinamici trasportano il liquido attraverso una serie di componenti discreti interconnessi. Questo tipo di circuito è un sistema in grado di controllare i flussi di fluido (come i sistemi termodinamici), nonché la pressione del fluido di controllo (come gli amplificatori idraulici).

Il sistema di un circuito oleodinamico

Il sistema di un circuito oleodinamico funziona in modo simile alla teoria dei circuiti elettrici, utilizzando elementi lineari e discreti. I circuiti sono spesso applicati nell’elaborazione chimica (sistemi di flusso).

Pompe oleodinamiche

La potenza meccanica viene convertita in energia oleodinamica utilizzando il flusso e la pressione di una pompa idraulica. Le pompe idrauliche funzionano creando un vuoto all’ingresso della pompa, forzando il liquido da un serbatoio in una linea di ingresso e alla pompa. L’azione meccanica invia il liquido all’uscita della pompa e, così facendo, lo forza nel sistema idraulico.
Questo è un esempio della legge di Pascal , che è fondamentale per il principio dell’idraulica. Secondo la legge di Pascal, “Un cambiamento di pressione che si verifica da qualche parte in un fluido confinato incomprimibile viene trasmesso attraverso il fluido in modo tale che lo stesso cambiamento avvenga ovunque.”

Motori oleodinamici

La conversione della pressione idraulica e del flusso in coppia (o una forza di torsione) e quindi la rotazione, è la funzione di un motore idraulico, che è un attuatore meccanico. Insieme ai cilindri idraulici e alle pompe idrauliche, i motori oleodinamici possono essere uniti in un sistema di azionamento idraulico. In combinazione con pompe idrauliche, i motori possono creare trasmissioni idrauliche. Mentre alcuni motori idraulici funzionano con l’acqua, la maggior parte delle operazioni commerciali di oggi è alimentata da un fluido idraulico.

Cilindri oleodinamici

Un cilindro oleodinamico è un meccanismo che converte l’energia immagazzinata nel fluido idraulico in una forza utilizzata per spostare il cilindro in una direzione lineare. Anch’esso ha molte applicazioni e può essere a singolo effetto oppure a doppio effetto. Come parte del sistema idraulico completo, i cilindri avviano la pressione del fluido, il cui flusso è regolato da un motore idraulico.
FA