Seduzione

Igiene dentale: prevenire è meglio che curare

La maggior parte delle persone aspetta che accada loro qualcosa e poi ricorre ai trattamenti esistenti. E questo accade in tutti i settori della nostra vita, ma è molto più comune quando parliamo di igiene orale, perché non siamo a conoscenza della benefici che una buona igiene orale porta alla nostra salute. Infatti, la stragrande maggioranza delle malattie di cui soffrono gli esseri umani hanno come causa la noncuranza iniziale.

Perché prevenire è meglio che curare?

La prevenzione ha molti più vantaggi della cura, quindi perché invece di aspettare che ci ammaliamo ci dedichiamo a prevenire la salute orale? Nel caso delle malattie dentali, possiamo dire che sono tutte prevedibili.

Come sapete la bocca ha funzioni davvero interessanti, per esempio, attraverso di essa riceviamo le sostanze nutritive necessarie, è anche attraverso la bocca che esprimiamo le nostre emozioni di gioia, coraggio, dolore, tristezza, ecc. Ecco perché i dentisti sanno quanto sia importante prevenire le malattie orali, e quindi la nostra insistenza su questo fattore deve essere costante.

Così costante che bisogna seguire delle azioni per prevenire le malattie dentali.

  1. Scegliete un buon spazzolino da denti: vi raccomandiamo che sia a setole morbide, in modo da poter effettuare una corretta pulizia penetrando negli spazi e anche non grattando il dente e curando le gengive.
  2. Lavarsi i denti almeno due volte al giorno: per prevenire la carie, è indispensabile effettuare una buona igiene orale dopo ogni pasto, cercando di non far passare più di 15 minuti tra la fine di ogni pasto e lo spazzolamento.
  3. Avere una buona tecnica di spazzolamento: non dimenticate di spazzolare tutti i lati dei denti, l’esterno, l’interno e le zone di masticazione.
  4. Scegliete un buon dentifricio: la scelta dipenderà dalle vostre esigenze, ce ne sono di tutti i tipi; sbiancanti, anti carie, per bambini, ad alto contenuto di fluoro, per denti sensibili, ecc. La cosa più importante è che si scelga uno che abbia un buon contenuto di fluoro, è stato dimostrato che questo ingrediente è efficace nella prevenzione della carie dentale. Se avete dei dubbi su quale sia il dentifricio più adatto a voi, non esitate a consultare il vostro dentista.
  5. Non dimenticare di pulire la lingua: spazzola la lingua con il tuo spazzolino da denti o con un pulitore per la lingua. Il pulitore per la lingua aiuta a completare l’igiene orale e il suo utilizzo offre molteplici benefici nella prevenzione dell’alitosi e delle malattie del cavo orale.
  6. Filo interdentale: il filo interdentale quotidiano per una completa igiene dentale, in quanto aiuta a rimuovere la placca e le particelle di cibo in luoghi che lo spazzolino non possono essere facilmente raggiunti.
  7. Sciacquare con il collutorio: è il complemento ideale per terminare l’igiene dentale. I collutori aiutano a sopprimere temporaneamente l’alito cattivo, a ridurre i batteri in bocca e a rinfrescarla, lasciando un sapore gradevole. Alcuni contengono principi attivi che aiutano a proteggere dalle malattie del cavo orale come la carie o la gengivite.
  8. Cambia lo spazzolino o la testina ogni 3 mesi (se è ricaricabile): altrimenti perderai l’efficacia dello spazzolamento
  9. Andare almeno una volta all’anno dal dentista: fare regolari controlli odontoiatrici (ogni 6 mesi) o almeno una volta all’anno. Le cure preventive aiutano a prevenire i problemi.

Quando queste azioni vengono svolte nella nostra vita, ci assicuriamo di avere una vita generalmente molto più sana. L’obiettivo è quello di evitare problemi a livello dentale, ma sicuramente contribuirà ad avere uno stile di vita molto piu’ sano.

Per questo siamo lieti di potervi assistere nella clinica odontoiatrica di Terni Trimarchi, che riuscirà a fornire un sostegno ed un miglioramento davvero significativo.