Casa e immobiliare

Coperte e Plaid Shabby Chic: per una casa calda e accogliente

Lo stile Shabby Chic risulta essere un po’ trasandato, ma allo stesso tempo elegante ed esteticamente degno di nota. Nel caso specifico delle coperte, la direzione da seguire è più quella relativa all’eleganza e alla bellezza che al primo criterio che a sua volta viene dettato più dalla oggettistica e dagli accessori utilizzati per completare un ambiente delineato con questo stile.

Nel caso specifico dell’utilizzo delle coperte per lo stile Shabby Chic si può essere abbastanza flessibili, nel senso che sono diverse le soluzioni a cui potersi ispirare e quelle che successivamente verranno prese.

L’importante è tenere bene a mente diversi criteri che possano conciliare perfettamente le idee che stanno alla base di questo stile, donando un tocco di originalità che poi rendono unica l’atmosfera che si andrà a creare, anche grazie alla scelta di alcune coperte piuttosto che altre.

Nel successivo paragrafo si analizzerà più nello specifico i diversi aspetti relativi alla scelta della coperta per lo stile Shabby Chic e cosa tenere bene in mente per prendere la decisione giusta in merito.

Le diverse soluzioni per le coperte in perfetto stile Shabby Chic

Come già accennato in precedenza, mentre per la scelta degli accessori è possibile riciclare qualcosa, utilizzare un oggetto che abbia delle smagliature o che presenti qualche genere di imperfezione, per quanto riguarda le coperte, invece, bisogna prendere il percorso elegante ed esteticamente rifinito che fa parte di questo stile.

Tenendo sempre in considerazione i colori che giocano un ruolo fondamentale, per quanto riguarda invece la scelta delle coperte in sé si ha modo di poter spaziare tra diverse tipologie, anche apparentemente diverse tra loro.

Innanzitutto è necessario tenere bene a mente i colori che sono prevalentemente il bianco nelle sue varie tonalità, il beige, il grigio non molto scuro e all’occorrenza degli accenni di rosa e di viola lavanda.

Ora, è necessario capire se si vuole utilizzare delle coperte che richiamano un po’ le colorazioni dell’ambiente circostante, date dal mobilio e degli accessori scelti, o se si vuole attraverso la scelta delle coperte staccarsi dall’idea iniziale per donare un tocco di originalità all’intero contesto.

Per fare un esempio, se si è impostato l’intero ambiente sul beige e sul bianco, scegliere un grigio o un viola lavanda per le coperte potrebbe essere un’idea, ma questo dipende dal gusto e dalle preferenze proprie e di ognuno.

Definiti i colori, si dovrà prendere un decisione in merito alla tipologia di coperte in stile Shabby Chic. In genere, quelle che ne fanno parte sono molto eleganti e richiamano un po’ le tonalità vintage, sfociando anche nel classicismo estremo dovuto alle rifiniture spesso e volentieri utilizzate nei salotti ottocenteschi.

Per quanto riguarda le rifiniture delle stesse coperte, si potrà scegliere per il pizzo che richiama un po’ il passato e quell’atmosfera antica e nobiliare,i vate diversi esempi su Buy Style, oppure optare per linee e ricami più moderni che possono essere utilizzati anche in altri tipi di design e stile di arredamento.

Basta, in ogni caso, non sforare con i colori, e mantenere un certo approccio stilistico dettato dall’eleganza delle forme e dei materiali utilizzati per la realizzazione delle coperte.

Quest’ultime possono essere utilizzate sia come semplici copridivano e quindi più di arredamento che per il reale utilizzo, e sia per completare ambienti importantissimi come le camere da letto.

Uno dei punti di forza dello scegliere lo stile Shabby Chic è proprio la possibilità di far parte di un ambiente che abbia un’atmosfera rilassante e distensiva, e la scelta delle coperte deve essere dettata da questa sensazione.

Tenendo sempre bene a mente quanto detto finora, un altro criterio fondamentale è lasciarsi andare a questa sensazione durante la scelta e poterla provare perchè se non si intuisce e non si ha una sensazione di questo genere nell’utilizzo e nel vedere una coperta che si pensi possa andar bene, vuol dire che probabilmente non ha le credenziali giuste per far parte dell’ambiente Shabby Chic, e che si deve per forza di cose indirizzarsi su altro.