Salute

Come eliminare permanentemente le varici

Saluti gente! Mi serve aiuto.

Le varici mi tormentano e non posso andare dal medico. Ho paura che sarà necessaria l’operazione delle vene oppure la cura con il laser. Ho sentito che è carissima e io non ho soldi per permettermelo. Il mio stipendio è basso e vivo di stenti. Dovrei lavorare per ben 5 anni solo per risparmiare per questo.

Come ho distrutto le vene delle gambe

Non so da dove cominciare. Le vene varicose mi sono venute stando in piedi tutto il giorno al lavoro, semplicemente non ho tempo per sedermi nemmeno per un poco per riposarmi. Cammino sempre oppure sono di corsa e così mi sono beccata le vene sulle gambe.

E la cosa peggiore è che sono giovane, ho solo 26 anni e già non posso mettermi nemmeno un vestito o gonna a causa di bruttissime vene sulle gambe. Me ne vergogno anche se so che sempre più gente ha questo problema. Incide moltissimo però sulla mia sicurezza e semplicemente devo coprirle con dei jeans. E poi quel colore. Sembro piena di lividi e malmenata.

Come la maggioranza, ho deciso di provare qualche metodo alternativo. Ho letto dei vecchi libri di medicina popolare, sebbene non ci sia chissà che di utile, visto che pare le vene varicose siano una malattia della modernità.

Ho provato l’infuso all’ortica che dovrebbe migliorare la circolazione e rafforzare le pareti delle vene, ma dopo alcuni mesi non ho sentito alcun cambiamento nel mio corpo. E ho solo perso del tempo prezioso.

Poi ho cercato in rete un rimedio per le vene varicose sulle gambe e devo ammettere che mi interessavano soprattutto quelli naturali. E c’erano davvero tanti modi naturali per trattare le dolenti vene delle gambe, ma quale scegliere?!

Ho iniziato per ordine a cercarne alcuni che mi erano facilmente accessibili e che potevo preparare da sola a casa. C’era di tutto, dall’aglio all’aloe vera, camomilla, prezzemolo, cavolo capuccio, patate fino all’ippocastano.

Per ordine ho iniziato a usarli uno alla volta, certi li ho addirittura abbinati, il tutto allo scopo di ottenere un effetto più forte.

Per fare un esempio, la mattina applicavo un gel di foglia all’aloe vera e la sera usavo l’olio che avevo fatto insieme alla camomilla. Ma inutilmente, settimane e mesi passavano e le condizioni non cambiavano.

La crema Vein Stopper è molto apprezzata

A quel punto invece ho iniziato a cercare qualcos’altro, come una crema per vene varicose, oppure per esempio un gel per le vene. E ce n’erano davvero molte. Tutte avevano i propri vantaggi e svantaggi. Alcune erano economiche, altre costose. Certe avevano più raccomandazioni, altre avevano più critiche.

Allora all’improvviso mi sono imbattuta in un forum di Vein Stopper. Lì veniva condotta una discussione sull’efficacia di questa crema. Ero proprio curiosa, ho cominciato a indagare questa crema anche fuori dal forum. Ho trovato pagine più diverse che scrivevano della miracolosa crema che riduce le varici.

Un grande numero di donne e ragazze lodano questa crema e come le ha aiutate a ridurre le varici e a recuperare la sicurezza in se stesse. Come hanno iniziato a indossare di nuovo vestitini, gonne corte e hot pants. Ho desiderato subito anch’io far parte di quel gruppo di donne soddisfatte. Desideravo mostrare le mie gambe, perché tutti si voltassero a guardarle.

Ma non sono sicurissima della sua efficacia. Perciò ho davvero bisogno del vostro aiuto, dato che non riesco a prendere una decisione da sola. Mi interessa se qualcuno di voi abbia mai usato questa crema per vene e quali esperienze abbia avuto con essa, siete contenti dei suoi effetti? Per me sarebbe davvero importante dato che voglio eliminare le vene varicose o per lo meno ridurne la visibilità. Non voglio più nascondere le mie gambe.