Ville in Umbria: cuore pulsante dell’Italia

Caratteristiche paesaggistiche uniche

L’Umbria è il cuore pulsante dell’Italia. Le caratteristiche paesaggistiche rendono la regione tra le più suggestive in assoluto. Vivere in una delle ville in Umbria significa immergersi in un contesto naturalistico incontaminato, fatto di storia e tradizione. Il territorio è solcato da torrenti e valli che rendono florido l’ambiente circostante. La vegetazione ricopre dossi e colline che si sviluppano fino ad arrivare ai 2.000 metri con cime più elevate. L’acqua è l’elemento dominante che rende lussureggiante e mai arido il paesaggio. Le antiche residenze in Umbria sono la giusta soluzione per chi ama i luoghi incantati lontani dal caos cittadino. Umbriadomus.it offre l’opportunità di toccare con mano tutto questo.

Rinascita per antiche costruzioni

Molte delle ville in Umbria sono costruzioni antiche che hanno molto da raccontare a chi si appresta a vivere in questo contesto. Spesso si tratta di antiche case e casolari in pietra che hanno rappresentato la residenza di contadini e gente di campagna. La loro resistenza alle intemperie e allo scorrere del tempo è testimoniata dal fatto che sono delle vere e proprie opere d’arte in mezzo alla campagna. Oggi, come un tempo, le case rurali in Umbria sono pronte ad offrire ospitalità a chi vuole rifugiarsi in un contesto tranquillo e rilassante lontano dallo stress e dal caos cittadino. La vita frenetica si lascia fuori da queste mura in pietra che proteggono lo spirito, in virtù di uno stile di vita più semplice. Il calore del legno e della pietra sono coadiuvati anche da tecnologia e modernità. I comfort della vita moderna non mancano. Piscina, Wi-fi, vicinanza a negozi e centri abitati sono alcuni dei servizi offerti.

Sacro e profano

Decidere di vivere in ville in Umbria significa rilassarsi in un’atmosfera mistica come hanno fatto grandi personaggi del passato religioso. Chiese e monasteri sono sparsi sul territorio e testimoniano come esso sia un anello di congiunzione tra cielo e terra. Sulla scia degli ordini religiosi anche molti artisti del Rinascimento hanno contribuito a rendere il cuore dell’Italia un gioiello da tutelare. Stabilirsi in Umbria è come vivere in un museo a cielo aperto. Il profano, comunque, fa capolino tra arte, storia e religiosità. La tradizione contadina è ancora pulsante e ogni anno si organizzano feste all’insegna dei prodotti tipici della regione tra cui spiccano olio e vino. La vita trascorre tra la tranquillità quotidiana ed eventi di grande spessore. La cucina è rinomata e prevede la preparazione di pietanze gustose e genuine secondo ricette antiche quando si cucinava secondo la dispensa stagionale. Profumi, colori e sapori non mancheranno di affascinare che decide di stabilirsi in questa pittoresca regione.