Valeriana: proprietà ed effetti benefici

I benefici della valeriana

 

Quando si parla di valeriana si fa riferimento ad una pianta naturale che può avere notevoli benefici sull’organismo umano.

Innanzitutto viene ampiamente utilizzato come rimedio per l’insonnia: molte persone che non dormono bene possono assumere quantitativi variabili di estratti di valeriana per avere così un sonno decisamente migliore.

Infatti la valeriana riesce ad esplicare la sua azione sedativa a livello del sistema nervoso dove fa da sedativo e calmante determinando così un sonno effettivamente riposante.

In particolare è stato visto come l’assunzione di valeriana possa ridurre il tempo normalmente necessario per prendere sonno.

Correlata a questa c’è anche un’altra proprietà della valeriana, ovvero quella di poter contrastare gli attacchi di ansia.

Molti medici consigliano di assumere infusi a base di estratti di valeriana per avere un notevole miglioramento dei sintomi tipici dell’ansia e del panico.

Ne esistono svariate formule in commercio, anche se gli estratti puri di valeriana sono quelli più efficaci.

 

Altre proprietà utili della valeriana

 

La valeriana è sicuramente una delle sostanze più ampiamente utilizzate per quanto concerne l’insonnia e disturbi di ansia.

Ma questa sostanza è ottima anche in altre condizioni come, ad esempio, nei dolori mestruali.

Assumendo regolarmente dosi precise di estratti di valeriana si possono alleviare i fastidiosi sintomi del ciclo mestruale.

Risultati positivi sono stati ottenuti anche per quanto concerne la menopausa: gli estratti di valeriana possono essere una soluzione ottima nel combattere sintomi tipici della menopausa come le vampate di calore.

Ci sono anche medici e farmacisti che consigliano l’utilizzo di valeriana a persone che si sottopongono a cicli regolari di chemioterapia.

Questo perché è stato visto che l’assunzione di infusi di valeriana può ridurre molto il dolore e può anche favorire un sonno migliore in questi soggetti.

L’affaticamento durante la giornata diventerà solamente un lontano ricordo e così si potranno gestire al meglio tutte le proprie energie senza pericolo di mancamenti o stanchezza improvvisa.

 

Come utilizzare la valeriana: compresse, tisane, gocce

 

valeriana system forte prezzoAl giorno d’oggi esistono svariate possibilità per assumere la valeriana.

Infatti ci sono formulazioni in gocce, ma anche compresse da poter assumere per svariati benefici e non solo.

Si potrebbe anche acquistare la radice secca direttamente all’interno di una erboristeria.

Questo perché molti medici consigliano di utilizzarla sia da sola che in associazione a tisane per prevenire lo stress e i sintomi tipici come il mal di testa.

Si potrebbe anche utilizzare la tintura madre di valeriana che molti medici consigliano in caso di insonnia: basta assumere dalle 15 alle 30 gocce in acqua mezz’ora circa prima di andare a letto.

In questo modo ci si addormenterà subito e si avrà una qualità del sonno decisamente migliore.

Ovviamente è bene specificare che la posologia delle varie formulazioni di valeriana è stabilita direttamente nel foglietto illustrativo della stessa o si può chiedere consiglio anche al farmacista o all’erborista.

In questo modo si saprà precisamente in che dosi assumere valeriana e soprattutto si potranno evitare eventuali fenomeni di tossicità.

Nono sono stati segnalati episodi di tossicità particolarmente gravi fino ad oggi.