I ricambi per la macchina di caffè terry black

E’ bello uscire di casa dopo aver fatto colazione con un bel caffè, per ricevere già al mattino presto la giusta carica di energia, per affrontare gli impegni della giornata.

Per la maggior parte degli italiani la tazzina di caffè è un piacere irrinunciabile ed è un’abitudine quotidiana: è un momento di pausa dal lavoro, da condividere con i colleghi, un attimo per liberare la mente consumandolo in perfetta solitudine, oppure un importante momento di socializzazione: dicono che invitare un amico a prendere un caffè sia un modo di dirgli che gli vogliamo bene.

In Italia il caffè è la bevanda per eccellenza: tutti,più o meno,un caffè al giorno lo beviamo, fosse anche un caffè americano (che però non viene considerato caffè dai puristi di questa bevanda). Consumiamo 6 miliardi di tazzine l’anno, cappuccino compreso, per un consumo di 47 milioni di chilogrammi di miscela e un giro di affari pari a 6,6 miliardi di euro.

Ognuno sceglie la famosa bevanda in base al proprio gusto ed alla sensibilità del proprio palato: c’è chi lo preferisce deciso o dolce, chi caramellato o cioccolatoso, soave o intenso, superiore e ricco, chi ristretto o lungo, chi macchiato. Ma c’è un esigenza non negoziabile che accomuna tutti i consumatori di caffè:il caffè deve essere buono. Ed il caffè buono per eccellenza è quello che consumiamo al bar, ma anche quello che prepariamo in casa grazie all’ausilio delle macchine da caffè di nuova generazione, che riproducono un aroma simile e la stessa cremosità.

Le macchine da caffè sono preziosi alleati di chi ha da tempo rinunciato alla moka per avere un caffè buono come quello del bar da gustarsi comodamente a casa, con un notevole risparmio di denaro. Tra le macchine da caffè che il mercato propone, sta conquistando un posto d’ onore nelle case degli italiani la macchina da caffè Terry Black della Grimac. Vanta un’esperienza consolidata, in primis all’interno degli uffici dove, tra le marche di erogatori di caffè, risulta essere tra le preferite. Negli ultimi anni sempre più italiani stanno scegliendo questa macchina del caffè posizionandola in bella vista tra i vari e preziosi elettrodomestici di casa: sia per l’affidabilità decennale,sia perchè il gusto del caffè preparato dalla Terry Black soddisfa i palati più raffinati,perchè oggettivamente buono.

Uno dei vantaggi di scegliere, tra le varie marche di macchine da caffè, proprio questa, è la possibilità di avere a disposizione un’ampia gamma di pezzi di ricambio, facilmente accessibili e semplici da montare. Sul sito internet tuttocaffe24 sono dettagliatamente elencati tutti i possibili pezzi di ricambio della macchina del caffè Terry Black, corredati del loro prezzo con la possibilità di ordinarli direttamente via web.

E’ consigliabile, per una buona manutenzione dalla macchina da caffè, affinchè funzioni perfettamente come se fosse nuova, sostituire periodicamente le guarnizioni.Tra i pezzi di ricambio della Terry Black elencati all’indirizzo internet di cui sopra , possiamo trovare il sottocialda, il filtro dell’acqua ed il termostato che sono gli accessori che vengono sostituiti con più frequenza e facilità.

Può capitare però che la macchina da caffè vada in tilt : e qui si è assaliti dall’amletico dilemma se sia meglio ripararla o comperarne una nuova. Le domande a cui dobbiamo rispondere per prendere la decisione corretta sono essenzialmente tre: qual è l’età (stimata) dell’apparecchio? Esiste il pezzo di ricambio e qualìè l’eventuale costo per montarlo ( se non si è in grado di occuparsene da soli)?Qual è il prezzo del nuovo apparecchio?
Se siete possessori di una macchina da caffè Terry Black il consiglio spassionato è sicuramente quello di riparare per tre ottime ragioni:
1) la macchina a cialde Terry Black ha una stimata aspettativa di vita di 10 anni;
2) l’assortimento dei pezzi di ricambio è veramente vastissimo e si presta sia a riparazioni di poco conto,che a riparazioni più importanti: dai piccoli accessori per il funzionamento meccanico ( silicone per tappo, beccuccio cromato, vite grano per portacialde inferiore, addolcitore,guarnizione per portapastiglie, pompa ecc) al ricambio di veri e propri pezzi come la vaschetta raccogli gocce, il serbatoio dell’acqua, il coperchio tanica, pannello fisso superiore ecc;
3) quando ci si abitua al gusto del caffè fatto dalla propria macchina di fiducia, cambiare spesso significa dover rinunciare al gusto a cui eravamo abituati. E nonostante il prodotto comperato sia altrettanto valido, rischiamo avere un caffè non così buono come quello a cui eravamo affezionati.