Cosa fare a Roma: vivere la città come fanno i romani

Con più di tremila anni di storia e il suo incredibile patrimonio artistico, Roma è considerata una delle città più belle del pianeta. Passeggiando lungo le vie del centro, fra piazze, monumenti e vicoli romantici, si possono visitare chiese, musei, aree archeologiche e ammirare il panorama dai Sette Colli capitolini.

Di notte le luci fanno brillare Roma come una costellazione e i locali si animano a Campo Dei Fiori, presso il Chiostro del Bramante, nel Pigneto, a San Lorenzo o a Testaccio.

Nelle feste e nei weekend sono i grandi parchi a popolarsi, come Villa Doria Pamphilj, Villa Borghese, la Caffarella e l’Appia Antica, mentre gli amanti dello shopping gremiscono la zona di via del Corso, con la famosa via Condotti e Piazza di Spagna, centro della moda.

Ma ogni buona gita finisce a tavola con i bucatini all’amatriciana, gli spaghetti alla carbonara, i carciofi alla giudia e la tipica pizza bassa e croccante di Roma, magari innaffiati dal vino dei Castelli Romani.

I luoghi d’interesse più amati della Capitale comprendono aree archeologiche, musei, monumenti e chiese, di cui Roma è immensamente ricca.Una passeggiata fra i Fori Imperiali e il Colosseo, simbolo per eccellenza della Roma Antica, è un viaggio indietro nei millenni.

La Galleria Borghese, nell’omonimo parco, è una delle più importanti gallerie d’arte d’Italia, insieme alla Galleria Nazionale di Arte Moderna, i Musei Capitolini e il Museo di Palazzo Venezia.

Un discorso a parte meritano i Musei Vaticani, dove è possibile ammirare il meglio dell’arte sacra. Roma è anche il centro della cristianità e ospita la Città del Vaticano e la Basilica di San Pietro, più grande chiesa del mondo, oltre a centinaia di chiese, fra cui San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e il Pantheon.

Le grandi piazze della città vantano celebri fontane, obelischi e statue, come Trevi, Navona e Piazza di Spagna con la sua scalinata, Piazza del Popolo e Piazza di Montecitorio, mentre per i più avventurosi c’è la Roma sotterranea, con i suoi misteri tutti da scoprire.

Se da un lato Roma è un museo a cielo aperto, dall’altro è anche una moderna città universitaria, vivace e piena di vita. Passeggiando per l’Urbe, nel raggio di pochi metri, si può passare dai resti millenari della Roma Antica al più moderno cocktail bar, per poi ritrovarsi in un romantico vicolo medievale, fra le rose e i sampietrini.

La Città Eterna brulica di teatri, cinema, festival e concerti, fra cui l’Auditorium Parco della Musica. Gli stessi romani continuano giorno dopo giorno a scoprire le bellezze della propria amata città, e se nelle ore d’ufficio sono moderni guerrieri del traffico, quando cala la sera si godono le vie affaccendate, le bancarelle, il lungotevere illuminato e gli splendidi paesaggi.

Una sola volta a Roma non basta, per questo si usa lanciare una moneta nelle acque limpide di Fontana di Trevi ed esprimere il desiderio di tornare. In alternativa ci sono portali come Romabbella, con ottimi consigli pratici per visitare la città.