Il corretto smaltimento dei rifiuti pericolosi a Vicenza

Esiste una azienda con uno spiccato amore per l’ambiente, una smisurata passione per la natura, una capacità altamente professionale nello svolgere con passione il suo lavoro: questa azienda da anni opera per il corretto smaltimento dei rifiuti pericolosi a Vicenza: l’azienda in questione è Aloha Ecology ed è impegnata da sempre nello smaltimento di rifiuti industriali.

Ma come si coniuga rispetto per l’ambiente e smaltimento dei rifiuti pericolosi?

Possiamo rispondere con certezza che una corretta gestione dei rifiuti permette di preservare l’ambiente dall’inevitabile inquinamento derivante da un cattivo trattamento e smaltimento dei rifiuti pericolosi.
E’ doveroso adesso precisare che una concreta attenzione verso il giusto smaltimento dei rifiuti pericolosi prevede innanzitutto il sopralluogo da parte di un tecnico specializzato; quest’ultimo anzitutto identificherà la tipologia del rifiuto, in modo tale da poter studiare un piano di smaltimento personalizzato per ogni singolo trattamento.
La fase successiva consisterà nel fornire alle aziende i giusti contenitori atti ad effettuare lo stoccaggio dei rifiuti, per fare qualche esempio concreto saranno forniti:
ecobox per toner, fusti metallici, container e press container ecc…

Una volta raccolto e stoccato il rifiuto sarà pronto per essere prelevato da parte di un trasportatore di Aloha Ecology e trasferiti nel proprio impianto.
Una volta giunti a destinazione i rifiuti verranno trattati con il massimo rispetto delle normative vigenti (il trattamento dei rifiuti prevede anche l’eventuale recupero di materie prime dai rifiuti trattati).

Lo smaltimento dei rifiuti pericolosi e il recupero delle materie prime

Va sottolineato, con coraggio e fermezza, che le aziende che si occupano dello smaltimento dei rifiuti pericolosi a Vicenza e che, allo stesso tempo, si impegnano a recuperare dagli stessi materie prime che a loro volta rappresenteranno risorse preziose per l’uomo, rappresentano una vera risorsa per la salvaguardia dell’ambiente.

Approfondiamo parlando della piramide della sostenibilità della gestione dei rifiuti

Tutti gli scarti, provenienti dalle aziende e trasportate nel sito di raccolta, vengono trattati in base alla piramide della sostenibilità della gestione dei rifiuti, in modo da favorire quando è possibile il processo di riutilizzo e reimmissione sul mercato della materie prime.
La piramide della sostenibilità della gestione dei rifiuti presenta al suo apice la prevenzione con la modifica delle fasi di vita di un prodotto e di seguito: riutilizzo attraverso il prolungamento della vita dei prodotti, il recupero di materia attraverso riciclaggio e compostaggio, recupero energia attraverso la termovalorizzazione e solo alla base avremo lo smaltimento del rifiuto che verrà avviato verso una discarica controllata.
Grazie alla piramide della sostenibilità della gestione dei rifiuti, ogni prodotto di scarto avrà il giusto collocamento perciò ogni rottame che sia plastica o metallo diventerà una risorsa.