Black Friday 2017: quando, come e perché

Mancano ancora diverse settimane al Black Friday 2017, eppure c’è chi è già pronto a dedicarsi allo shopping più appagante e conveniente dell’anno intero. Ma se c’è ancora qualcuno che non conosce i segreti del Venerdì Nero, forse è il caso di un riepilogo. Il Black Friday non è altro che una tradizione proveniente dagli Stati Uniti sbarcata nel nostro Paese negli ultimi anni, non casualmente con il diffondersi della navigazione in mobilità e del commercio elettronico: si tratta, in pratica, di un giorno nel quale i negozi e i centri commerciali propongono sconti molto consistenti. Non un giorno qualunque, ma il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, il Thanksgiving Day, che negli Usa viene celebrato il quarto giovedì del mese di novembre.

Ecco, quindi, che a partire dal Venerdì Nero e per tutto l’ultimo fine settimana di novembre viene dato il la a una lunga teoria di sconti straordinari e di saldi su articoli di qualsiasi tipo: un’occasione da non perdere, soprattutto se si pensa all’imminente arrivo del Natale. Alle offerte del Black Friday prendono parte praticamente tutti i marchi più importanti: a volte, per altro, il Black Friday si allunga e si trasforma nella Black Week, cioè una settimana intera a suon di sconti.

Quando sarà il Black Friday 2017

Il Black Friday 2017 andrà in scena venerdì 24 novembre, e sarà seguito – come ormai tradizione – dal Cyber Monday: si tratta del lunedì che segue il Black Friday, un giorno nel quale gli sconti che vengono applicati riguardano unicamente gli articoli tecnologici in vendita negli store online. Non ci sono limitazioni di questo tipo, invece, per il Black Friday, che coinvolge tanto i negozi virtuali quanto quelli reali: naturalmente, ogni punto vendita è libero di aderire o meno a questa iniziativa.

Per quanto in Italia il Black Friday sia giunto solo negli ultimi tempi, la sua storia in America è molto lunga: proprio quest’anno festeggia il suo novantesimo anniversario, essendo nato nel 1927. Quell’anno, Macy’sun brand statunitense molto celebre – decise di dare vita a un’iniziativa promozionale il cui scopo era quello di far sì che gli americani iniziassero le compere già a fine novembre, approfittando di sconti straordinari. Sin da quel primo evento, il Black Friday fece registrare un successo decisamente consistente. Le strade si affollarono di persone così tanto al punto da divenire nere, e da qui arrivò il nome di Black Friday (anche se c’è chi ritiene che la spiegazione del nome debba essere ricondotta ai libri dei conti, non più in passivo – e quindi in rosso – ma in attivo).

Come prepararsi al Black Friday

Negli anni e nei decenni seguenti, poi, la moda del Black Friday si è diffusa sempre di più, complice il fatto che gli sconti possono riguardare articoli di tutti i tipi, dai cosmetici ai prodotti per la salute, dai libri ai vestiti, dagli accessori di moda agli attrezzi sportivi. Vale la pena, allora, di iniziare a prepararsi al prossimo Black Friday, in programma venerdì 24 novembre: quel giorno in tutto il mondo milioni di persone si mobiliteranno e affolleranno i negozi, presi dallo spirito delle feste e dal desiderio di trovare i primi regali di Natale. Come prepararsi a questo evento? Prima di tutto realizzando una wish list, una sorta di lista della spesa in cui elencare tutti i prodotti desiderati. E poi potrebbe essere utile cominciare a guardarsi in giro già qualche giorno prima: chissà mai che non ci sia qualche punto vendita intenzionato a giocare di anticipo.

Per chi predilige lo shopping online, invece, il consiglio è quello di drizzare bene le antenne: su Internet spesso le promozioni hanno una durata di poche ore, magari perché gli articoli in offerta si esauriscono nel giro di breve tempo. Meglio affrettarsi, insomma!