5 motivi per rendere domotica la propria casa

La domotica è arte e scienza. L’arte di rendere la casa comoda, interattiva e funzionale abbinata alle più innovative tecnologie che il secolo moderno offre. Tutta la gestione della casa affidata a dei semplici click, per l’ottimizzazione del tempo, il bene più prezioso che si ha ai giorni nostri. Comodità, comfort e aiuto concreto in diverse situazioni, indispensabile per disabili e anziani, per potersi muovere più autonomamente possibile tra le parenti rassicuranti e sicure della propria abitazione. Quali sono i principali vantaggi che si ottengono domotizzando la propria casa?

1. La sicurezza: un impianto antifurto collegato direttamente allo smartphone è la più grande prevenzione a nostra disposizione per proteggere la casa. Mai più la sorpresa di rientrare da un viaggio o un’assenza e trovare le porte scassinate e le stanze a soqquadro. In caso di manomissione, grazie ad appositi sensori e collegamenti telematici, in tempo reale si riceverà un avviso direttamente sul proprio cellulare e si potrà intervenire tempestivamente con le azioni del caso, come allertare le forze dell’ordine ed evitare il peggio, anche a distanza.

2. L’estetica: un impianto di illuminazione che, semplicemente con un telecomando, crea atmosfere come su un set cinematografico. Diversi temi per poter allestire il proprio ambiente sull’onda emotiva del momento o per stupire gli ospiti durante una serata, una cena o una festa.

3. Valido supporto a disabili o anziani: permettere a chi ha difficoltà di deambulazione o movimento di poter, in autonomia, alzare le tapparelle, aprire le finestre, accedere alla vasca da bagno o salire e scendere da letti e poltrone. Un miglioramento della qualità di vita senza pari, un aiuto concreto quotidiano sia per loro sia per chi si occupa della loro assistenza. Donare la possibilità di salire o scendere le scale senza aiuto o di utilizzare gli elettrodomestici in sicurezza è il sistema migliore per andare incontro alle loro esigenze e garantir loro più libertà e possibilità di movimento.

4. La comodità: il garage che si apre direttamente da un telecomando, soprattutto quando piove, è un lusso. La possibilità di programmare gli elettrodomestici per farli partire all’ora desiderata anche se non si è presenti in casa. Il controllo e la gestione a distanza, per essere sicuri, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, che tutto sta funzionando come si deve, che non si troveranno brutte sorprese al rientro. La domotica è in grado di regalare anche questo: tranquillità e serenità.

5. Risparmio: un sistema automatizzato che gestisce i principali consumi è sicuramente un ottimo modo per controllare, costantemente, che non ci siano in atto sprechi. Il riscaldamento che si spegne se viene rilevata una finestra aperta o quando la temperatura desiderata è stata raggiunta, mostrerà i suoi benefici in termini di bolletta più leggera. Così come poter programmare, per esempio, la lavatrice nella fascia oraria a minor costo, anche se non si è fisicamente presenti per metterla in funzione.

Farsi supportare dalla tecnologia per gestire la propria casa, oggigiorno, non ha più prezzi proibitivi.
Automatizzare e rendere interattiva tutta l’abitazione o scegliere solo alcune soluzioni in base alle proprie esigenze, aiuterà a vivere in modo più comodo, pratico e tranquillo. Gli esperti del settore saranno felici di fornire informazioni dettagliate e tecniche, disponibili rivolgendosi al sito Domotica Torino .